venerdì 27 marzo 2015

Il pranzo di pasqua al ristorante La Veranda di Pistoia


MENU

Tonno del Chianti con Fagioli di Sorana

Tagliatelle croccanti ai Carciofi con Fonduta di Taleggio e Gnocchetti alle Erbette fatti in Casa con Crema di Porri e Speck

Agnello arrosto con Patate in ghiotta e Filetto di Cinta Senese in crosta con Sformatino di Verza

Crostatina di Lamponi calda con Crema Inglese

MENU VEGETARIANO

Parmigiana di Melanzane

Tagliatelle croccanti ai Carciofi con Fonduta di Taleggio e Gnocchetti alle Erbette fatti in Casa con Crema di Porri

Sformatino di Fagiolini con Cuore fondente Con Crocchette di Patate e Polpettone di Verdure con Salsa di Maionese allo Yogurt accompagnato da Pomodoro alla Provinciale (ripieno di Pane, Pomodoro e Prezzemolo)

Crostatina di Lamponi calda con Crema Inglese

€ 40 a persona

Bevande incluse (a persona): 1 calice di vino bianco, 1 calice di vino rosso, ½ lt di acqua, caffè

Info e prenotazioni 0573480042

venerdì 6 marzo 2015

Villa Giorgia incontra l’Arte: terzo appuntamento

 
Dopo le fortunata esperienze dei primi due appuntamenti con l’arte, l’Hotel Villa Giorgia & Ristorante La Veranda sono lieti di ospitare la mostra di Maura Jasoni e Lucilla Gattini che dal 03/04/2015 al 02/05/2015

Il 03 Aprile, giorno dell’inaugurazione, verrà inoltre organizzato l’Aperitivo con l’Artista a partire dalle 19:00, un’occasione unica per conoscere personalmente le autrici e durante il quale verranno commentate e discusse le varie opere esposte.

Invitiamo tutti voi a partecipare a questo interessantissimo evento e visitare le nostre sale che per un mese intero si tingeranno di un’affascinante e delicata atmosfera sognante, perfetta per apprezzare ancora di più la pace della Villa.

Maura Jasoni
“La cosa che a me affascina di più di quello che lei fa sono [..] questa volta immagini tutte femminili, non ho visto il volto di un uomo in tutte le sue cose, sempre donne: assorte, in controluce, con la luce e l’ombra che gioca in modo strano sull’epidermide, appoggiate a finestre ornate di tende fatte a merletto e trine, in modo che la luce si sparpaglia e si frammenta continuamente.Adesso, quando andate di là ,guardatele,perché val la pena di vederle. “

EUGENIO RICCOMINI

Lucilla Gattini
”..così le sue figure sembrano plasmate dall’interno, dall’urgenza di un sentimento, e scolpite dal di fuori, per articolarsi in volumi saldi, sintetici, nitidi…… Un fuoco interno, continuo, che illumina di suggestioni potenti le forme polite e talvolta scabre a cui si aggiunge il trascorrere della luce fisica, e cattura l’osservatore disposto a vivere un’avventura mentale senza compromessi”

RODOLFO BARGELLI

Ingresso gratuito
Per info: 0573/480042